In Evidenza

Il Barolo vino ricco ed armonioso, uno dei “grandi rossi italiani” che nasce nelle Langhe, nell’omonima città Barolo. Vino rosso ottenuto da uve Nebbiolo al 100%. Il Nebbiolo...
Il Nuragus è uno dei vitigni più antichi presenti nell’ isola sarda; viene coltivato in particolare nella provincia di Cagliari dove copre circa il 40% della coltivazione di vite....
Il Frappato è un vitigno a bacca rossa presente in tutta la Sicilia, ma in maniera maggioritaria nella provincia di Siracusa e in quella di Ragusa; molto antico, le sue prime notizie ne traccia...
Il vitigno chardonnay è uno dei vitigni a bacca bianca più coltivati al mondo. Le sue origini non sono sicure, alcuni studiosi sostengono abbia radici mediorientali, secondo altri nasce...



In ogni menù dei ristoranti della Romania non possono mancare i piatti della tradizione contadina.

Mititei o Mici: polpette di carne di vacca alla griglia con aglio e pepe nero e Cimbru, una spazia locale. La Romania è la patria delle polpette!

Musacá: carne di maiale tritata e speziata con aglio e peperoncino.

Ciorba: zuppa di carne e verdure.

Tochitura: carne di maiale, formaggio di pecora, uova, aglio, polenta.

Sarmale: involtini di fogli di verza o di vite o di cavoli farciti con macinato di maiale, riso e altre verdure e spezie.

Cozonac: dolce natalizio o pasquale, simbolo per eccellenza della pasticceria romena, ripieno di canditi, noci o cacao.

La Romania produce prestigiosi vini, specie nella zona di Cotnari, sin dal 1448. Tra le etichette più rinomate, il Sauvignon Blanc di Sarica Niculitel o di Murfatlar l’Aligote,  il Merlot di Murfatlar o il Cabernet Sauvignon di Sarica Niculitel o di Oltina.

In Valacchia, grazie alla temperatura particolarmente mite delle coste di Valea Mare e Stefanesti, si producono dei vini leggeri e secchi come il Sauvignon Blanc, il Riesling, il Feteasca Alba o Neagra, il Merlot o il Cabernet Sauvignon.

Ad accompagnare le pietanze a base di carne, si prediligono vini come il  Cadarca o Kadarca di Minis, il Feteasca Regala de Recas o il Merlot di Uricani.

Particolari sono anche alcuni vini da accompagnare i dolci romeni, come il Feteasca Alba o il Moscato di Odobesti.

In Romania è possibile trovare a tavola anche diverse birre locali. Le più famose sono: la Ursus (prodotta a Cluj-Napoca), la Burger e la Timiṣoreana prodotta a Timiṣoara, in assoluto la prima birra prodotta in Romania. 

Tra i distillati, va forte il triplo di prugna, chiamato palinca.

Per quanto riguarda la cucina di ogni singola regione, diversi sono i piatti caratteristici.

Nella Dobrogea, il piatto forte non può che essere il pesce: tradizionale la  saramura de crap o di siluro (carpa in salamoia), siluro alla griglia oppure un rombo con salsa di pomodoro e aglio. I dolci sono di ispirazione araba, come il baclava o il sarailie, simile a una torta mille foglie con miele e mandorle.

La cucina della Valacchia è invece un mix di cultura romena, tedesca e ungherese.  Alcune pietanze tipiche sono: la carpa ripiena di verdure, le cozze e lo stinco affumicato con fagioli, il lardo in salamoia, i crauti alla Cluj”e il gulas. Tra le influenze gastronomiche: la zuppa di gallina, ( piatto serbo ) e lo strudel tedesco, come dolce.

Passando alla cucina della Moldova , troviamo diverse zuppe a base di carne e le sarmalute, polpette di carne e spezie avvolte in foglie di cavolo in salamoia con polenta, piatto nazionale delle Romania. 

Ti potrebbe interessare:

Live Wine 2018, Milano. L'evento del Vino Artigianale Live Wine 2018, Milano. L'evento del Vino Artigianale
Oltre 150 produttori da tutta Italia e dall’estero vengono a far conoscere i loro vini, tutti...
Marmellata di cedro Marmellata di cedro
  Dall'Asia sud orientale alle coste del Mediterraneo, viaggiando probabilmente su navi...
Marmellata di Bergamotto Marmellata di Bergamotto
Il bergamotto non è un frutto facile da trovare, non è normalmente messo in vendita...
Libri e Marmellata Libri e Marmellata
In una intervista del 1982, Alberto Sinigaglia chiede ad Italo Calvino: "L' umanità sarà ancora...
Marmellata di clementine Marmellata di clementine
Conosciute comunemente anche come mandarancio, le clementine sono uno dei frutti più venduti...
Marmellata di arance Marmellata di arance
Famosa nel mondo, soprattutto nella sua versione inglese (la ‘’marmalade’&rsquo...

Focus Milano

  Santo a cui è devoto il popolo milanese è Sant’Ambrogio (sant Ambroeus), la cui basilica è una delle...
  Il Cimitero monumentale di Milano racchiude in sé atmosfere bizantine, gotiche e romaniche dovute alla...
  La cucina milanese è fortemente caratterizzata dagli elementi del territorio, quali la risicoltura...
  Il Duomo di Milano è per eccellenza il simbolo della fierezza lombarda con la sua “Madunnina” d’oro che...
  Altra particolarità che caratterizza la città di Milano è costituita dai Navigli, una serie di...
  Chi volesse godere di una passeggiata nel verde può percorrere i viali del più grande tra i parchi...
    Porta Romana è una delle sei porte principali di Milano, costruita nel 1596 su progetto di Martino...
  Il Teatro della Scala è la sede di esibizione delle più grandi opere musicali e di danza e...
  Alla destra del Duomo troviamo Palazzo Reale, nato inizialmente come sede del governo della...

Expo 2015

 Expo 2015 (ufficialmente Esposizione Universale Milano 2015) ha come tema "Nutrire il pianeta, energia per la vita" ed avrà luogo a Milano tra il 1º maggio e il 31 ottobre 2015.
 
Scroll to top