In Evidenza

Il Barolo vino ricco ed armonioso, uno dei “grandi rossi italiani” che nasce nelle Langhe, nell’omonima città Barolo. Vino rosso ottenuto da uve Nebbiolo al 100%. Il Nebbiolo...
Il Nuragus è uno dei vitigni più antichi presenti nell’ isola sarda; viene coltivato in particolare nella provincia di Cagliari dove copre circa il 40% della coltivazione di vite....
Il Frappato è un vitigno a bacca rossa presente in tutta la Sicilia, ma in maniera maggioritaria nella provincia di Siracusa e in quella di Ragusa; molto antico, le sue prime notizie ne traccia...
Il vitigno chardonnay è uno dei vitigni a bacca bianca più coltivati al mondo. Le sue origini non sono sicure, alcuni studiosi sostengono abbia radici mediorientali, secondo altri nasce...
Pollo al forno con verdure saltate

Tra le carni bianche, la carne di pollo è considerata la più magra e salutare. La quantità variabile di grasso dipende dal tipo di allevamento e dall’età dell’animale ed è contenuta per lo più nella pelle. È un cibo ipoallergenico, per questo è uno dei primi alimenti somministrati dopo il divezzamento del bambino.

In merito al tipo di allevamento, distinguiamo:

Allevamenti intensivi: i polli vengono allevati in capannoni, a terra o in batteria, nutriti esclusivamente con mangimi e abbattuti in un’età generalmente compresa tra le 6 e le 14 settimane;

Allevamenti semi-intensivi: gli animali vagano, nei giorni più caldi, in piccoli spazi, ma non in aperta campagna;

• Allevamenti estensivi: l’animale è libero di vagare per la campagna. È opportuno che il terreno non sia stato trattato con diserbanti o pesticidi.

La tipologia di allevamento è fondamentale per stabilire le caratteristiche chimiche della carne. Un allevamento di tipo intensivo, infatti, è spesso associato all’utilizzo di farmaci.

In base all’età e al peso dell’animale si distingue:

Pollo. È adatto a ogni tipo di cottura;

Gallina. Generalmente viene preparata col brodo o semplicemente lessata.

Galletto (circa 6 mesi), adatto a tutte le cotture.

Gallo ruspante (fino a 10 mesi). La sua carne è adatta ad ogni cottura;

Cappone (pollo maschio castrato). È uno dei piatti tipici del Natale.

 

I TAGLI DELLA CARNE DI POLLO

Alette: sono le ali private della schiena con la pelle;

Ali: sono le ali attaccate alla schiena;

Petto: oltre ad essere la porzione più versatile in cucina, rappresenta la parte più magra e dunque più pregiata dell’animale;

Frattaglie (cuore, fegato, stomaco muscolare);

Cosce: è la parte degli arti, dal ginocchio in giù;

Sopracosce: sono le parti terminali della schiena e le anche dell’animale;

Zampe, spesso utilizzate nella preparazione di brodi.

 

Ti potrebbe interessare:

Qatar: Alimentazione Qatar: Alimentazione
La cultura enogastronomica del Qatar è basata, come quella degli altri Paesi islamici, sul consumo...

Focus Condimenti

Un banco con vari tipi di spezie in un bazar turco
L'uso di spezie ed erbe aromatiche in cucina si perde nella notte dei tempi. Le prime...
Botti per l'invecchiamento dell'aceto balsamico
L’aceto di vino è prodotto dal vino bianco o rosso ed è uno dei principali condimenti usati per...
Olive toscane
Prodotto alimentare tipico dell’area mediterranea, l’olio di oliva è il condimento più...

Expo 2015

 Expo 2015 (ufficialmente Esposizione Universale Milano 2015) ha come tema "Nutrire il pianeta, energia per la vita" ed avrà luogo a Milano tra il 1º maggio e il 31 ottobre 2015.
 
Scroll to top