In Evidenza

Il Barolo vino ricco ed armonioso, uno dei “grandi rossi italiani” che nasce nelle Langhe, nell’omonima città Barolo. Vino rosso ottenuto da uve Nebbiolo al 100%. Il Nebbiolo...
Il Nuragus è uno dei vitigni più antichi presenti nell’ isola sarda; viene coltivato in particolare nella provincia di Cagliari dove copre circa il 40% della coltivazione di vite....
Il Frappato è un vitigno a bacca rossa presente in tutta la Sicilia, ma in maniera maggioritaria nella provincia di Siracusa e in quella di Ragusa; molto antico, le sue prime notizie ne traccia...
Il vitigno chardonnay è uno dei vitigni a bacca bianca più coltivati al mondo. Le sue origini non sono sicure, alcuni studiosi sostengono abbia radici mediorientali, secondo altri nasce...

Il Muller-Thurgau prende il suo nome dal suo creatore, lo svizzero Herman Muller, che creò questo nuovo vitigno attraverso l’ impollinazione floreale. Il motivo di tale incrocio è da ricercarsi in ragioni di opportunità e necessità di far incontrare la qualità del Riesling con la costanza e l'affidabilità del Silvaner; altro motivo che spinse il Muller a procedere con quest’incrocio fu la ricerca di un vitigno che avesse una maturazione precoce, in modo da adattarsi con più facilità ai climi rigidi del nord europa.

Il Muller- thurgau inizialmente non ebbe grande successo tra i viticoltori tedeschi, ma a seguito della grande guerra che distrusse la quasi totalità delle colture tedesche, gli stessi ebbero bisogno di una varietà di vitigno che permettesse loro di avere da subito elevati profitti e una grande facilità di coltivazione. Tutto ciò a discapito però della qualità del vino, infatti prima del conflitto la Germania era molto famosa per il Riesling, un vitigno che permetteva la produzione di un ottimo vino, ma come detto in seguito al dilagare della coltivazione del muller-thurgau, si preferì puntare sulla quantità producendo un vino quasi del tutto anonimo che non ebbe successo nelle esportazioni e che, per renderlo più bevibile, venne addolcito con l’ aggiunta di succo d’uva.

Oggi questo vitigno viene coltivato nelle nostre regioni, ed in particolare nella provincia di Bolzano, dove però il rispetto e la ricerca costante della qualità, hanno portato i produttori a migliorare maggiormente del vitigno, rinunciando alle grosse quantità per puntare ad una maggiore selezione ed alla creazione di un vino che sappia donare il piacere del bere a chi poggia le labbra sul bicchiere. Proprio in Alto Adige si producono dei vini discreti, con una forte nota aromatica e fruttata.

Come dicevamo il muller-thurgau matura precocemente ed ha una buona resistenza ed un’ ottima capacità di adattamento su diversi titpi di terreni ed a climi molto freddi. Si presenta con un grappolo piccolo, mediamente compatto e con un’ ala molto sviluppata, l’ acino è piccolo con una buccia sottile e di colore giallo verdognolo.

Il vino prodotto da queste uve è aromatico e molto delicato, con  un colore giallo paglierino con riflessi verdolini, si presenta con un profumo molto delicato ed un sapore secco con un leggero retrogusto amarognolo.

 

Ti potrebbe interessare:

Barolo Barolo
Il Barolo vino ricco ed armonioso, uno dei “grandi rossi italiani” che nasce nelle...
Bonarda Bonarda
Il Bonarda è un vitigno a bacca rossa che molto spesso è stato scambiato con l’...
Aglianico Aglianico
L’ Aglianico è un vitigno tipico del Sud-Italia, anch’esso, come molte nostre uve...
Verduzzo Friulano Verduzzo Friulano
Il Verduzzo friulano è una varietà storica del nord Italia, in particolare del Friuli...
Nuragus Nuragus
Il Nuragus è uno dei vitigni più antichi presenti nell’ isola sarda; viene...
Agricoltura
Nel corso del XX secolo l'Italia si è trasformata da paese prevalentemente agricolo a paese...

Focus Milano

  Santo a cui è devoto il popolo milanese è Sant’Ambrogio (sant Ambroeus), la cui basilica è una delle...
  Il Cimitero monumentale di Milano racchiude in sé atmosfere bizantine, gotiche e romaniche dovute alla...
  La cucina milanese è fortemente caratterizzata dagli elementi del territorio, quali la risicoltura...
  Il Duomo di Milano è per eccellenza il simbolo della fierezza lombarda con la sua “Madunnina” d’oro che...
  Altra particolarità che caratterizza la città di Milano è costituita dai Navigli, una serie di...
  Chi volesse godere di una passeggiata nel verde può percorrere i viali del più grande tra i parchi...
    Porta Romana è una delle sei porte principali di Milano, costruita nel 1596 su progetto di Martino...
  Il Teatro della Scala è la sede di esibizione delle più grandi opere musicali e di danza e...
  Alla destra del Duomo troviamo Palazzo Reale, nato inizialmente come sede del governo della...

Expo 2015

 Expo 2015 (ufficialmente Esposizione Universale Milano 2015) ha come tema "Nutrire il pianeta, energia per la vita" ed avrà luogo a Milano tra il 1º maggio e il 31 ottobre 2015.
 
Scroll to top