Tutta l’economia dei territori di Israele è stata devastata dai conflitti che si susseguono a partire dal 1948, anno della nascita dello Stato.  Il clima arido, seppur variabile a seconda della zona, e la scarsità di risorse idrogeologiche, non hanno reso vita facile allo sviluppo dell’agricoltura.

Nonostante questo, gli israeliani hanno fatto dei prodotti della terra la principale risorsa del Paese: l’agricoltura riesce a soddisfare i tre quarti del fabbisogno della popolazione, sebbene molti prodotti, come gli agrumi e le uova, vengano esportati.

Le colture su cui basa il settore sono per lo più ortaggi, viti, agrumi, cereali, tabacco e cotone.

Il successo dell’agricoltura si deve al costante supporto tecnologico: la ricerca scientifica ha realizzato diverse operazioni di bonifica ed un efficiente sistema di irrigazione che ha trasformato diversi terreni da aridi a fertili.

Di base il terreno, infatti, non si presta affatto ad essere coltivato, ma gli agronomi e gli ingegneri israeliano vantano l’ideazione dell’ “irrigazione a goccia” che ha permesso il fiorire di diverse colture.

 L’acqua viene anche riciclata: sotto terra sono stati impiantanti delle tubature viola, che spesso sono visibili nelle zone desertiche, per distinguersi dalle altre. Il sistema irriguo israeliano è stato copiato in diverse altre parti del mondo per la sua efficacia.

Diversi i vivai dove si coltivano primizie e diverse specie di fiori.

 Sono tre le categorie principali che si occupano del settore: nei kibbuz, gli insediamenti collettivistici, chi coltiva la terra beneficia solo dei prodotti a cui si è dedicato, senza ricevere denaro in cambio.

Nelle moshav , una sorta di cooperativa, ogni fattoria lavora per sé, ma i prodotti vengono commercializzati con altre appartenenti allo stesso villaggio.
Le moshava sono, infine,  fattorie in piccolo, gestite da imprenditori privati.

Ti potrebbe interessare:

Live Wine 2018, Milano. L'evento del Vino Artigianale Live Wine 2018, Milano. L'evento del Vino Artigianale
Oltre 150 produttori da tutta Italia e dall’estero vengono a far conoscere i loro vini, tutti...
Marmellata di cedro Marmellata di cedro
  Dall'Asia sud orientale alle coste del Mediterraneo, viaggiando probabilmente su navi...
Marmellata di Bergamotto Marmellata di Bergamotto
Il bergamotto non è un frutto facile da trovare, non è normalmente messo in vendita...
Libri e Marmellata Libri e Marmellata
In una intervista del 1982, Alberto Sinigaglia chiede ad Italo Calvino: "L' umanità sarà ancora...
Marmellata di clementine Marmellata di clementine
Conosciute comunemente anche come mandarancio, le clementine sono uno dei frutti più venduti...
Marmellata di arance Marmellata di arance
Famosa nel mondo, soprattutto nella sua versione inglese (la ‘’marmalade’&rsquo...