In Evidenza

Il Barolo vino ricco ed armonioso, uno dei “grandi rossi italiani” che nasce nelle Langhe, nell’omonima città Barolo. Vino rosso ottenuto da uve Nebbiolo al 100%. Il Nebbiolo...
Il Nuragus è uno dei vitigni più antichi presenti nell’ isola sarda; viene coltivato in particolare nella provincia di Cagliari dove copre circa il 40% della coltivazione di vite....
Il Frappato è un vitigno a bacca rossa presente in tutta la Sicilia, ma in maniera maggioritaria nella provincia di Siracusa e in quella di Ragusa; molto antico, le sue prime notizie ne traccia...
Il vitigno chardonnay è uno dei vitigni a bacca bianca più coltivati al mondo. Le sue origini non sono sicure, alcuni studiosi sostengono abbia radici mediorientali, secondo altri nasce...

 

Accanto al Duomo troviamo la Galleria Vittorio Emanuele II , imperdibile tappa per gli amanti dello shopping, grazie alle sue boutique di alta moda, e per gli appassionati d’arte, quale notevole esempio dell’architettura eclettica della seconda metà dell’Ottocento milanese. Fu danneggiata gravemente durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale e, una volta ricostruita, divenne punto di ritrovo per la cittadinanza che accorreva a sentire le ultime notizie annunciate dagli strilloni. Frequentatori della Galleria furono personaggi noti come  Giovanni Verga, Luigi Capuana o Salvatore Quasimodo.

Attualmente è molto piacevole passeggiare sotto le enormi vetrate e sostare a sorseggiare qualcosa nei raffinati caffè, visitare prestigiose e storiche librerie, fare acquisti nelle  boutique di note griffe. Tutti gli esercizi che si trovano all'interno della Galleria devono sottostare a rigorosi parametri di stile quali l’insegna in oro su sfondo nero a cui non si poté sottrarre neanche il fast food McDonald.

Usanza ormai diffusa tra tutti i turisti è quella di girare col proprio tallone sugli attributi del toro raffigurato nell'ottagono centrale. Sembra che porti fortuna e prosperità e per questo vale la pena tentare. Secondo la leggenda però porta fortuna ruotare con il tallone del piede destro sui testicoli del toro solo alla mezzanotte del 31 dicembre. Un altro racconto riguarda il progettista della Galleria, Giuseppe Mengoni,  che il giorno precedente la consegna definitiva dei lavori, cadde dalle impalcature della cupola centrale perdendo la vita. La leggenda dice che si suicidò per le troppe critiche ricevute e per l’affronto del re a cui aveva dedicato la sua opera che non sarebbe stato presente all'inaugurazione. 

Un così grande capolavoro necessita di conoscenze tecniche e passione per un adeguata conservazione che non ne intacchi i principi originari. Per questo è stato costruito un portale semimovente, unico nel suo genere, che preserva i delicati marmi del pavimento e, al lavoro in orario notturno, non intacca né il lavoro dei commercianti né compromette la bellezza unitaria.

 

Focus Milano

  Santo a cui è devoto il popolo milanese è Sant’Ambrogio (sant Ambroeus), la cui basilica è una delle...
  Il Cimitero monumentale di Milano racchiude in sé atmosfere bizantine, gotiche e romaniche dovute alla...
  La cucina milanese è fortemente caratterizzata dagli elementi del territorio, quali la risicoltura...
  Il Duomo di Milano è per eccellenza il simbolo della fierezza lombarda con la sua “Madunnina” d’oro che...
  Altra particolarità che caratterizza la città di Milano è costituita dai Navigli, una serie di...
  Chi volesse godere di una passeggiata nel verde può percorrere i viali del più grande tra i parchi...
    Porta Romana è una delle sei porte principali di Milano, costruita nel 1596 su progetto di Martino...
  Il Teatro della Scala è la sede di esibizione delle più grandi opere musicali e di danza e...
  Alla destra del Duomo troviamo Palazzo Reale, nato inizialmente come sede del governo della...

Expo 2015

 Expo 2015 (ufficialmente Esposizione Universale Milano 2015) ha come tema "Nutrire il pianeta, energia per la vita" ed avrà luogo a Milano tra il 1º maggio e il 31 ottobre 2015.
 
Scroll to top