In Evidenza

Il Barolo vino ricco ed armonioso, uno dei “grandi rossi italiani” che nasce nelle Langhe, nell’omonima città Barolo. Vino rosso ottenuto da uve Nebbiolo al 100%. Il Nebbiolo...
Il Nuragus è uno dei vitigni più antichi presenti nell’ isola sarda; viene coltivato in particolare nella provincia di Cagliari dove copre circa il 40% della coltivazione di vite....
Il Frappato è un vitigno a bacca rossa presente in tutta la Sicilia, ma in maniera maggioritaria nella provincia di Siracusa e in quella di Ragusa; molto antico, le sue prime notizie ne traccia...
Il vitigno chardonnay è uno dei vitigni a bacca bianca più coltivati al mondo. Le sue origini non sono sicure, alcuni studiosi sostengono abbia radici mediorientali, secondo altri nasce...



Le ricette brasiliane si distinguono nettamente da quelle degli atri paesi del Sudamerica, perché hanno risentito dell’ influenza della cucina portoghese ed anche della cucina di alcune popolazioni africane trasferite in schiavitù in Brasile.

L’influenza portoghese si può riscontrare nell’ uso del pesce, dei frutti selvatici, le patate e le arachidi, ma la crescita culinaria si ebbe con l’apporto dato dalle popolazioni africane impegnate nei campi di zucchero e nelle piantagioni di caffè.

La cucina brasiliana si può suddividere in quattro macro-regioni ognuna con proprie specialità: così troviamo la cucina del nord del paese, caratterizzata da piatti quali il Vatapa o l’ Acarajè, una focaccina fatta con fagioli e cipolla, fritta in olio di palma e ripiena di gamberi e pepe rosso.

La cucina del del nord-est del paese è caratterizzata da un uso più abbondante del pesce, ed in particolare del granchio e dei gamberetti.

Tra i piatti del posto molto importanza ricopre l’uso di fagioli neri e riso, mischiati ad alcune spezie e alla purea di zucca. Molte ricette della zona risentono della cultura indigena, come ad esempio la Caldeirada, un piatto con gamberetti, frutti di mare, granchio e pesci amazzonici.

La cucina delle regioni del centro-ovest è caratterizzata da maiale e pesce, con l’ aggiunta di riso, soia e mais.

La cucina del sud-est si distingue per l’uso di fagioli, carne di maiale e formaggi. Molto importante ed apprezzato è la Feijoada, un piatto di carne e fagioli; inoltre in alcune zone di questa regione si trovano piatti con influenza italiana, quale ad esempio il Moqueca Capixaba, un piatto con pesci e pomodoro.

Nella cucina del sud, invece si sente molto la vicinanza con l’ Argentina, con la presenza di molti piatti a base di carni salate e secche e con l’ uso di carni cotte alla brace; anche qui immancabile è l’uso dei fagioli e della farina di manioca.

Bevande

Il Brasile ha un grande patrimonio vitivinicolo molto apprezzato nel mondo: i suoi 50.000 ettari di vigneti permettono la produzione di circa 3,6 milioni di ettolitri di vini.

La bevanda tipica del Brasile è sicuramente la Caipirinha, fatta con lime, zucchero e cachaca, una grappa tipica derivata dalla canna da zucchero; oltre a questo, molto consumata è la birra, soprattutto quella prodotta artigianalmente da alcuni maestri birrai del sud del paese, che si presenta al palato molto leggera e godibile.

Il Brasile, inoltre è, per antonomasia, il paese del caffè; il consumo è molto elevato, ma il modo di prepararlo si discosta leggermente dal nostro per una minore torrefazione.

Frutta

Varie e diverse sono le specie di frutti in questa terra, ricordandone alcune possiamo nominare la banana, il mango, la papaya, il cocco verde di cui si usa il succo sia come bevanda che in cucina come condimento. Molto apprezzata è inoltre l’ acerola, un frutto simile alle nostre ciliegie, ma molto ricco di vitamina C.

Ti potrebbe interessare:

Live Wine 2018, Milano. L'evento del Vino Artigianale Live Wine 2018, Milano. L'evento del Vino Artigianale
Oltre 150 produttori da tutta Italia e dall’estero vengono a far conoscere i loro vini, tutti...
Marmellata di cedro Marmellata di cedro
  Dall'Asia sud orientale alle coste del Mediterraneo, viaggiando probabilmente su navi...
Marmellata di Bergamotto Marmellata di Bergamotto
Il bergamotto non è un frutto facile da trovare, non è normalmente messo in vendita...
Libri e Marmellata Libri e Marmellata
In una intervista del 1982, Alberto Sinigaglia chiede ad Italo Calvino: "L' umanità sarà ancora...
Marmellata di clementine Marmellata di clementine
Conosciute comunemente anche come mandarancio, le clementine sono uno dei frutti più venduti...
Marmellata di arance Marmellata di arance
Famosa nel mondo, soprattutto nella sua versione inglese (la ‘’marmalade’&rsquo...

Focus Milano

  Santo a cui è devoto il popolo milanese è Sant’Ambrogio (sant Ambroeus), la cui basilica è una delle...
  Il Cimitero monumentale di Milano racchiude in sé atmosfere bizantine, gotiche e romaniche dovute alla...
  La cucina milanese è fortemente caratterizzata dagli elementi del territorio, quali la risicoltura...
  Il Duomo di Milano è per eccellenza il simbolo della fierezza lombarda con la sua “Madunnina” d’oro che...
  Altra particolarità che caratterizza la città di Milano è costituita dai Navigli, una serie di...
  Chi volesse godere di una passeggiata nel verde può percorrere i viali del più grande tra i parchi...
    Porta Romana è una delle sei porte principali di Milano, costruita nel 1596 su progetto di Martino...
  Il Teatro della Scala è la sede di esibizione delle più grandi opere musicali e di danza e...
  Alla destra del Duomo troviamo Palazzo Reale, nato inizialmente come sede del governo della...

Expo 2015

 Expo 2015 (ufficialmente Esposizione Universale Milano 2015) ha come tema "Nutrire il pianeta, energia per la vita" ed avrà luogo a Milano tra il 1º maggio e il 31 ottobre 2015.
 
Scroll to top